Satsuma Miyagawa

Nato in Giappone moltissimi anni fa dall’unione di mandarino e pompelmo, il Satsuma miyagawa è la prima varietà di agrume che si presenta sulle tavole italiane nei primi giorni autunnali.
Dal sapore acidulo, ma dal retrogusto dolce e rinfrescante, il Satsuma Miyagawa, presenta una polpa di color arancione, ricca di proprietà e benefici, ad iniziare dalla vitamina C, B1, B2, B3, beta carotene, potassio, magnesio, calcio, fibre ed acido folico (fondamentale per le donne in gravidanza ).
Il Mandarino Satsuma Miyagawa si può consumare al naturale, ma si presta molto bene per la preparazione di confetture dolci e drink dal sapore sublime, mentre la buccia può essere utilizzata per produrre sciroppi e liquori.