Zucca Butternut

Chiamata anche ‘’violina’’, data la sua forma oblunga, la butternut è una particolare varietà di zucca, tipicamente molto dolce con polpa molto tenera. Presenta, inoltre, un particolare retrogusto di nocciola, che la rende ideale per dolci e anche confetture o in abbinamento con piatti salati.
Per quanto riguarda i semi?
Sono una fonte di buon umore, aiutano a fare sogni d’oro e possono diventare un ingrediente fondamentale in tante ricette. E oltre a quelli tostati e salati c’è di più.
I semi di zucca spesso sono considerati solo un prodotto di scarto della pulizia dell’ortaggio autunnale per eccellenza. Scopriamo invece perché possiamo considerarli un superfood, come fare in casa i semi di zucca tostati e moltissime ricette in cui usarli.
Semi di zucca: calorie, proprietà e caratteristiche
I semi di zucca – come tutta la frutta secca e i semi oleosi – sono un alimento densamente calorico (circa 560 calorie per 100 gr), ma possono fare la loro parte in un’alimentazione nutriente.
Ne basta una manciata per non eccedere con le calorie, ma assicurarsi tutti i preziosi nutrienti che contengono. Grazie al triptofano, precursore della serotonina, i semi di zucca favoriscono il mantenimento del buon umore, che spesso in autunno a causa del ridursi delle ore di luce è sempre più latitante. I semi di zucca hanno però anche un effetto calmante, grazie al magnesio, e saranno un vero alleato per fare dei sogni d’oro. La presenza di ferro ed omega 3, grazie alle loro proprietà antinfiammatorie e all’aiuto nell’abbassare il colesterolo, rendono questi semini un superfood a km 0.
Semi di zucca fatti in casa
Reperire i semi di zucca è molto facile, si trovano al naturale oppure già tostati e salati in ogni supermercato. In realtà è semplicissimo fare i semi di zucca tostati anhce in casa, riuscendo così anche a risparmiare e riciclare un prodotto solitamente di scarto. Quando pulite la zucca, ad esempio per preparare delle gustose ricette veloci, tenete da parte i semi. Sciacquateli bene in uno scolapasta fino a eliminare tutti i filamenti e asciugateli poi con della carta da cucina. Condite i semi di zucca con sale, pepe, olio extravergine e le spezie che preferite. A questo punto potete decidere se tostarli in padella oppure in forno già caldo a 180°, ricordandovi di formare un solo strato e di girarli spesso.
Come usare i semi di zucca
I semi di zucca sono un alimento estremamente versatile, sia per piatti dolci che salati. Potete aggiungerli semplicemente allo yogurt della colazione, usarli per decorare il pane fatto in casa oppure per arricchire una semplice insalata con pollo grigliato insieme all’uvetta. Se siete alla ricerca di ricette più strutturate, perché non provare dei croccanti biscotti ai semi di zucca da concedersi come coccola serale insieme a una tisana? Se invece volete stupire, osate con il petto d’anatra con fichi e semi, per un tripudio di sapori d’autunno.